LANCI CON IL PARAPENDIO 2013

Una ventina di soci ha risposto all’ormai tradizionale appuntamento di fine giugno, il lancio con il parapendio dalle pendici del monte Baldo! Si parte allora con il consueto entusiasmo venerdì 28 giugno nel primo pomeriggio alla volta di Malcesine. Consueta sosta al bar della funivia dove facciamo amicizia con il simpatico gestore Cristian che gentilmente ci propone di fermarci da lui l’indomani a pranzo per una spaghettata offerta dalla ditta! Accettiamo con piacere e andiamo alla biglietteria dove un’altrettanto gentile impiegata ci aspetta per consegnarci i biglietti delle funivie del Baldo insieme al patrocinio della manifestazione.
Raggiungiamo così la caserma della Finanza dove ci aspetta Gianni che ha provveduto ad accendere il fuoco per la braciolata. Raffaello e Dora si mettono subito al lavoro e si comincia con qualche spuntino accompagnato dal prosecco immancabile di Villa Caplet. Abbondante cena sempre con libagioni che aiutano la già ottima compagnia. Dopo cena canti e risate con la chitarra di Vanni e le barzellette di Antonio. Tutti ci divertiamo riscaldati dall’allegro fuoco del camino. Affrontiamo poi la notte nella fredda camerata, dormire è un’illusione!
Al mattino, più o meno riposati, scendiamo per l’ottima colazione preparataci da i nostri angeli Raffaello e Dora. La giornata è splendida e uscendo sentiamo i campanacci delle mucche che pascolano. Andiamo tutti alla funivia per incontrare gli amici che accompagneranno i quattro temerari di quest’anno nel lancio. Insieme ci avviamo per il sentiero che porta al prato da cui ci si lancia ed incontriamo alpaca, lama ed asini in un recinto. Davanti a noi circa 1800 metri più in basso il lago di Garda, panorama mozzafiato! Mentre gli istruttori preparano le vele e forniscono preziosi consigli ai nostri coraggiosi Anna, Federico, Loretta e Teresa, noi cerchiamo di minare la loro temerarietà chiedendo loro di posare per le ultime foto! Nulla però li ferma e dopo una breve corsa si librano nell’aria! Li vediamo, si fa per dire, volare nell’aria con lo sfondo del lago e poi torniamo alla caserma per raccogliere i bagagli e scendere con la funivia. Al bar di Cristian ci aspettano i nostri quattro eroi di giornata contenti per la splendida esperienza. Mangiamo insieme la pasta offertaci e poi rientro a Verona. Dobbiamo ringraziare per la buona riuscita dell’evento gli amici della montagna che ancora una volta ci hanno messo a disposizione la vecchia caserma della Finanza, le funivie del Baldo per il patrocinio , Raffaello e Dora che offrono sempre il loro prezioso lavoro in cucina e, quest’anno, anche Cristian per il pranzo di sabato. Ovviamente un grazie a tutti i partecipanti che hanno colto l’occasione di trascorrere un paio di giorni insieme in allegria. Appuntamento al prossimo anno!

 foto di un parapendio che vola sul lago di Garda subito dopo il decollo

Lascia un commento