Merano e giardini Trauttsmanndorf

La nostra fortuna colpisce un’altra volta e il 27 settembre per la gita a Merano troviamo un’altra splendida giornata di sole. All’arrivo a Merano incontriamo un cielo terso che fa ammirare a chi vede le montagne che circondano la val Passiria. I non vedenti si accontentano di una poetica descrizione. Tutti insieme andiamo a fare una passeggiata lungo la riva del fiume ascoltando le impetuose acque che scendono a valle e godendo del fresco che ci offrono le fitte fronde degli alberi.
Come nostra buona abitudine pensiamo poi di riempire la pancia con un grande stinco e una birra. Le chiacchiere, chissà perché, si fanno sempre più allegre e rumorose e alla fine il ristoratore offre a tutti il caffè… la nostra simpatia è irresistibile! Per ingentilirci un po’ dopo tanto mangiare andiamo a visitare il giardino di Castello Trauttsmanndorf, che viene considerato uno dei più belli d’Italia. La nostra guida ci parla delle piante e dei fiori più svariati, ci descrive colori, ci fa toccare foglie e tronchi, ed annusare profumi di tutti i tipi. La giornata si è fatta veramente calda e ognuno passeggia a proprio piacere nel giardino fino a quando arriva l’ora di tornare a casa, ancora inebriati dai profumi dei fiori.
Grazie ancora a tutti per aver contribuito a rendere la giornata piacevole e serena.
Un saluto. il Direttivo

Lascia un commento