NEL SEGNO DELLA TRADIZIONE: 1 GIUGNO RAFTING SULL’ADIGE

La capacità di proporre sempre nuove iniziative è il sintomo della vitalità di un’associazione; ma la riedizione di eventi già organizzati in precedenza testimonia che la stessa possiede un background di tradizioni da rispettare. È proprio in questo senso che va letta l’organizzazione dell’ormai tradizionale “rafting” sull’Adige, prevista per sabato 1 giugno 2013. Per il terzo anno consecutivo, i soci GOLDVis, assieme a familiari ed amici, hanno la possibilità di ammirare Verona dal suo fiume principale.
Di seguito la lettera di convocazione con la quale il Direttivo annuncia questo evento.
“Carissimi,
dopo la bella esperienza degli anni scorsi, abbiamo il piacere di riproporvi per sabato 1 giugno p.v. la seguente manifestazione: RAFTING SULL’ADIGE. Avremo la possibilità di vedere la città di Verona da un altro punto di vista riscoprendo la bellezza dell’Adige sia attraverso il suo percorso fluviale che dalle sue rive.
La discesa dell’Adige a bordo di un gommone da rafting, condotto da una guida diplomata, è un’esperienza indimenticabile in grado di regalare anche agli stessi veronesi scorci sorprendenti.
Ritrovo ore 14.15 di fronte alla ex Scuola Americana (Lungadige Attiraglio, 48) e partenza della discesa sull’Adige attraverso la città. Arrivo al Boschetto (ore 16.30) e, dopo una breve sosta, partenza dell’itenerario naturalistico guidato attraverso il Parco Sud per giungere alle 18.20 al Porto S.Pancrazio. Da qui si può prendere l’autobus 70 (ore 18.27 – via Duca, 25) fino a S.Fermo e da lì l’autobus 11 (ore 18.58 – str.ne S.Fermo, 2) fino a piazza Chievo.
Dopo la distribuzione del materiale nautico, la divisione dei partecipanti in gruppi di 10 persone e la spiegazione delle tecniche di base della navigazione fluviale, la discesa ha inizio. Lungo il tragitto i gommoni effettuano diverse soste per consentire la spiegazione storica della Verona fluviale e delle sue curiosità apprezzabili soltanto dall’Adige. Si consiglia abbigliamento comodo e di portarsi un cambio di scarpe, pantaloni e maglietta.
Per chi viene in treno l’appuntamento è alle ore 13.15 all’uscita della stazione dove si trovano i taxi, per raggiungere poi in autobus Corte Molon. Le prenotazioni dovranno arrivare entro il giorno 29 maggio contattandoci via mail o al solito numero 347 72 50 752. Il costo complessivo dell’escursione è di 15 euro. Un cordiale saluto. Il Direttivo G.O.L.D.VIS.

Lascia un commento